I gerani sono tra le fioriture più amate e diffuse nei nostri balconi e giardini. Con i loro colori vivaci e la loro resistenza, donano un tocco di allegria e vitalità alle nostre case durante tutta l’estate. Ma come prendersene cura al meglio? Ecco alcuni consigli per avere gerani sempre fioriti e rigogliosi.

Ecco una guida completa per la cura dei gerani

La luce: I gerani necessitano di molta luce solare per fiorire abbondantemente. Posizionateli quindi in un luogo soleggiato, come un balcone o un terrazzo rivolto a sud. Se vivete in una zona con un clima molto caldo, è consigliabile proteggerli dal sole nelle ore più intense della giornata.

Il terreno: I gerani preferiscono un terreno fertile e ben drenato. Potete utilizzare un terriccio specifico per gerani o preparare un composto da voi mescolando torba, terra di campo e sabbia.

L’annaffiatura: I gerani vanno annaffiati regolarmente, ma senza eccessi. In generale, è sufficiente annaffiarli quando il terreno è asciutto al tatto. Evitate di annaffiare le foglie, in quanto potrebbero marcire.

La concimazione: Per favorire la fioritura, è consigliabile concimare i gerani ogni due settimane con un concime specifico per fiori da balcone.

La potatura: Per mantenere i gerani compatti e fioriti, è importante potarli regolarmente. Eliminate i fiori appassiti e i rami secchi con un paio di forbici affilate.

I parassiti e le malattie: I gerani sono particolarmente soggetti a cocciniglie, afidi e mal bianco. Per proteggerli da questi parassiti e malattie, è consigliabile utilizzare prodotti specifici.

La cura dei gerani è molto semplice, infatti, sono fiori facili da coltivare e che danno grandi soddisfazioni. Con un po’ di cura, possono fiorire abbondantemente per tutta l’estate e donare un tocco di colore a balconi, terrazzi e giardini.

Articoli recenti

Categorie

Scopri i nostri servizi